Al Bano Carrisi disperato: “I miei 1470 euro di pensione sono troppo pochi per campare”

Al Bano Carrisi è davvero arrabbiato e disperato. Ha confessato che i suoi 1470 euro di pensione sono troppo pochi per campare. Dichiarazioni molto simili a quelle rilasciate ai microfoni di Rai Radio2 de “I Lunatici”, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, le aveva già rilasciate a maggio scorso, scatenando un vespaio di polemiche e durissime critiche in rete.

Ai Lunatici ha ribadito: “Un giornalista mi ha fatto una domanda, io ho dato l’esatta risposta. La domanda che mi è stata fatta è ‘tu ce la faresti a vivere con 1470 euro di pensione?’, la risposta è no, non ce la farei, data la mia posizione. Non riuscirei nemmeno a pagare il caffè agli amici”.

Il celebre e popolare cantautore di Cellino San Marco ha poi proseguito: “Ripeto, ho semplicemente risposto alla domanda di una persona che mi ha chiesto quanto prendo di pensione. Non vedo qual è il problema. La gente mi sta dicendo cose brutte, sui social scrivono di tutto, io non ho fatto nulla a nessuno”.

Anche queste dichiarazioni di Al Bano hanno nuovamente generato polemiche sui social. E voi che cosa ne pensate?

Redazione-iGossip

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2020: previsioni segni zodiacali

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2020: quali saranno i segni zodiacali più fortunati? Le previsioni su amore, lavoro, salute, soldi, amicizia e fortuna sono tratte dalla lettura e recensione del suo ultimo libro, ma anche da interviste e dichiarazioni rilasciate in tv e ai giornali dal famoso e amatissimo astrologo e personaggio televisivo italiano Paolo Fox. Che cosa riserverà il nuovo mese ai 12 segni zodiacali? Scopriamolo insieme!

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2020: Capricorno

Oroscopo molto importante per i nati sotto il segno zodiacale del Capricorno. L’anno sta per chiudersi in grande stile grazie a Saturno che resta attivo e tenace. Sul lavoro sei diventato più serio e diplomatico. Mese positivo ed energico anche sotto il profilo delle finanze. Novembre aiuta i cambiamenti, anche se bisogna sempre essere diplomatici poiché non mancheranno occasioni per arrabbiature con parenti, colleghi e clienti. 12, 13 e 25 saranno giornate molto calde. Sotto il profilo sentimentale sarà un mese molto intenso e coinvolgente, tranne per chi vuole rimanere single. Periodo positivo per le coppie durature e anche per quelle nuove. Venere tornerà ad essere favorevole a partire dal 21. Lo stress sarà alto, soprattutto in alcune giornate del mese, per via delle troppe cose da fare o prove da superare. Devi dedicare più tempo a te stesso e non esagerare attorno al 25 quando l’agitazione supererà ogni limite.

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2020: Ariete

Sarà un mese molto teso e durissimo. Un periodo di grande confusione che porterà con sé tensioni, lacune, problemi da risolvere e situazioni conflittuali sul luogo di lavoro e nella sfera privata. Soltanto dal 23 novembre avrai la sensazione di essere uscito da un “incubo”. Anche in amore le cose non andranno meglio. Le coppie dure e forti riusciranno a superare problemi e incomprensioni. Quelle meno durature potrebbero essere travolte da questioni legate per lo più alla sfera lavorativa ed economica. Sarà per te davvero difficile essere tollerante, comprensivo e diplomatico in un mese che ti vedrà così tanto arrabbiato, stressato e forse anche annoiato. Le giornate di fine mese potrebbero alleviare la situazione sentimentale. Le stelle di novembre saranno piuttosto caotiche e confuse, e porteranno anche possibili momenti di forte agitazione. Cura la schiena e la postura. Non pretendere troppo dal tuo fisico ed è il periodo giusto per fare un controllo generale.

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2020: Toro

In questo mese ci sarà un po’ di disagio e insofferenza nell’ambito lavorativo. Le discussioni saranno praticamente inevitabili. L’unica cosa che non bisogna fare in questo periodo è vivere tutto con troppa agitazione o fare scelte di corsa, sarebbe un errore. Periodo faticoso anche in amore per le coppie durature ma anche per quelle neo sposate per questioni economiche e di responsabilità personali. L’ansia potrebbe prendere il sopravvento soprattutto attorno a metà mese. Evita i cibi lavorati e i dolci. Controlla la dieta, se tendi a ingrassare. Prudenza anche negli ultimi giorni del mese che potrebbero provocare qualche piccolo disagio momentaneo alla schiena.

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2020: Gemelli

Il 2020 non è stato un anno ricco, ma almeno in questi ultimi mesi consente di pareggiare i conti. Mese molto positivo e incoraggiante, poiché consente di superare tensioni provocate da difficoltà burocratiche e legali. Ci avviciniamo a dicembre, mese importantissimo per il recupero professionale. Cielo utile anche per gli studenti. Periodo positivo anche in amore grazie al transito di Venere. Momento fertile per le coppie che vogliono e possono avere un figlio. Migliora la forma fisica, ma bisogna prestare attenzione ai cali di tipo nervoso e all’eccessivo stress. Rallenta i ritmi ed evita fastidi fisici.

SCOPRI LE ANTICIPAZIONI SUL LIBRO 2020 DI PAOLO FOX

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2020: Cancro

Continua il periodo un po’ nero per i nati sotto il segno zodiacale del Cancro. Sono aumentate tasse, mutui e prestiti. Far fronte a tutti i problemi di lavoro non è affatto facile. Però bisogna avere molta pazienza. Il 2021 sarà un anno di liberazione e soddisfazione personale dopo tante umiliazioni, sconfitte e amare delusioni lavorative. Dal punto di vista sentimentale, non mancheranno incomprensioni e problemi di coppia. Veleni, accuse e dissidi che rischiano seriamente di logorare il rapporto. La situazione cambierà verso la fine del mese quando dal 21 Venere inizierà un transito migliore. Favorite cure lunghe che potrebbero portare maggiore tranquillità. Per risolvere un piccolo malessere di stagione sarà necessaria qualche vitamina in più.

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2020: Bilancia

Saturno non sarà più contrario tra qualche settimana. Non sono però passati i momenti di grande stanchezza, agitazione, però ci sono prospettive diverse, cambiamenti che portano lontano, idee nuove. Sta arrivando un momento di maggiore serenità in amore. Saranno facilitati i contatti e i nuovi incontri. Novembre è ancora più efficace dal 21 per i sentimenti. Per i separati è arrivato il momento della liberazione. Sono favoriti i nuovi incontri soprattutto nell’ultima parte del mese. Fase di recupero dopo un biennio di fatica e agitazione. Ultimo mese di Saturno contro.

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2020: Leone

Mese ad alta “tensione” e forte “pressione” con profonde insoddisfazioni da colmare e crisi professionale. Non mancheranno provocazioni, stress e litigate sul lavoro. Meglio evitare e non fare programmi futuri. Stai vivendo una fase incerta e complessa. Occorre vivere con cautela la fine di novembre. Periodo difficile anche per quanto riguarda il lato sentimentale. I problemi lavorativi rischiano di logorare i rapporti in amore. Bisogna stare un po’ attenti dal 22 al 30. In questo mese ci sarà meno energia e potresti sentirti sotto pressione e con un po’ di tensione addosso a causa delle numerose provocazioni provenienti dall’esterno. Non sarà facile mettere in ordine la tua vita. Non esagerare dal 27 al 30.

OROSCOPO PAOLO FOX OTTOBRE 2020: PREVISIONI SEGNI ZODIACALI

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2020: Vergine

Questo mese può coronare un piccolo sogno lavorativo, in particolar modo per chi da tempo ha già investito e fatto qualcosa in più. Tutto quello che nascerà in questo periodo può portare grande vigore e fortuna anche il prossimo anno. Favoriti coloro che si vogliono mettere in proprio. Le condizioni lavorative miglioreranno anche nei prossimi mesi. Occorre però essere diplomatici e tranquilli nei rapporti con il proprio capo, colleghi, collaboratori o soci. Anche l’amore beneficerà dell’ingresso di Venere e Mercurio nel tuo segno zodiacale. Novembre sarà un mese molto intrigante. Gli amori finiti non dovrebbero essere recuperati. Bene anche per chi sta cercando un amore senza preclusioni e pregiudizi. Anno di grande crescita con nuove prove da superare, comportando anche un po’ di stress. Periodo utile per migliorare cure, diete o magari per un piccolo intervento estetico.

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2020: Scorpione

Cielo di buone occasioni con Sole e Mercurio in aspetto favorevole, anche se non bisogna fare il passo più lungo della gamba. Favorite le nuove acquisizioni, ma occorre sempre essere prudenti. Ti aspetta un periodo di grande lavoro. Cerca di dimenticare le difficoltà del passato. Le nuove relazioni nasceranno in modo passionale. I separati sono alla ricerca di storielle di breve durata. Per le coppie in crisi da tempo è giunto il momento di una separazione dolce. Ottimo recupero per quanto riguarda il tuo stato fisico. Avrai qualche fastidio alle articolazioni. In questo periodo potresti sentire una grande attrazione per tutto ciò che è spirituale. Sei un esploratore dell’ignoto.

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2020: Pesci

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è oroscopo-pesci-2019.jpg

Periodo molto fertile e positivo sotto il profilo lavorativo e scolastico per i nati sotto il segno zodiacale dei Pesci grazie all’ottimo aspetto di Giove, Saturno e Nettuno. Favoriti lavoratori autonomi e dipendenti. Il 23 e il 24 saranno giornate ispirate che porteranno vantaggi e proposte concrete. Gli amori che nasceranno tra novembre e dicembre saranno baciati da una buona Venere. Qualche maggiore emozione ci sarà a fine mese, dal 23 al 30. Le cure, anche estetiche, che partiranno dal 21 saranno favorite. Cerca di curare di più la pelle che è soggetta a irritazioni o piccoli disagi. Non saltare i pasti, ma con l’aiuto di un esperto fatti consigliare l’assunzione di vitamine che mancano per affrontare lo stress psicofisico.

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2020: Acquario

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è oroscopo-acquario-dicembre-2019.jpg

Le opportunità di questo periodo meritano la tua attenzione perché potrebbero provocare quella svolta che aspettavi da tempo. Però è richiesta una speciale cautela nelle questioni di carattere finanziario poiché si sente l’esigenza di razionalizzare le spese e rivalutare le proprie risorse. Per quanto riguarda l’amore, chi ha una bella storia vuole legalizzarla, mentre, chi è single non vuole impegnarsi fin quando non trova la persona giusta. Ora l’Acquario è più prevedibile, calcolatore, programmato e meno distratto oltre che attento osservatore… e persino più geloso. Le ultime giornate del mese saranno rancorose e potresti tirare fuori una certa rabbia o desiderio di chiarimento tra venerdì 27 e sabato 28. Cerca di mantenere i nervi saldi. I fastidi principali arriveranno proprio dal lavoro o per questioni economiche irrisolte. Massima cautela negli ultimi quattro giorni.

Redazione-iGossip

Sinisa Mihajlovic respinge le accuse: “Il Covid-19? Sono stato sfigato”

Sinisa Mihajlovic è finito al centro delle polemiche per aver partecipato ad alcuni match sportivi amatoriali in Sardegna durante questa estate. Poi si è scoperto che l’allenatore del Bologna è risultato positivo al Covid-19. Ora che è risultato completamente negativo, l’allenatore del Bologna ha voluto togliersi qualche sassolino dalle scarpe durante una recente intervista rilasciata al quotidiano sportivo La Gazzetta dello Sport.

L’ex calciatore della Sampdoria e della Lazio ha subito messo le cose in chiaro: “Non sono stato io a riaprire il Paese e non ho fatto nulla di sbagliato o contro le regole. Sono stato sfigato. Mi sono controllato, sono risultato positivo, ho fatto la quarantena, l’ ho superato. Il resto è solo moralismo da quattro soldi. Dare sempre colpa al lupo, fa comodo alle pecore”.

Per poi aggiungere: “Tutte ca**ate… hanno ferito molto la mia famiglia. Sono fortunato a non avere profili e a non passare il mio tempo sui social network. Però non si possono ricevere badilate di fango senza replicare”.

Sinisa ha poi sottolineato: “Sono andato in vacanza come ogni estate in Sardegna dopo la fine del campionato. Ho una casa lì da più di 20 anni. L’isola era Covid free in quel momento, neanche un contagiato. Non vedevo la mia famiglia da due mesi, l’ho raggiunta per riabbracciarla. Ho preso tutte le precauzioni che dovevo prendere – ha proseguito l’ex calciatore -. Mettevo la mascherina quando andavo in un locale, un bar, un supermercato o un ristorante. Al tavolo poi la toglievo, altrimenti come mangi? In spiaggia non sono sceso quasi mai o affittavo la barca o restavo in piscina a casa. In 20 giorni avrò cenato al ristorante sei, sette volte, all’aperto e al chiuso: nei soliti posti noti della Costa Smeralda, non mi pare fosse vietato“.

E poi ancora: “Non sono mai andato in discoteca, non mi piaceva da ragazzo, figurarsi a 51 anni. Una serata all’aperto con altri amici in una villa. Cosa ho fatto di così diverso da chi è andato in Puglia, Sicilia o Calabria. O il problema è la Costa Smeralda, in quanto ritrovo di gente ricca e famosa? Cos’è, allora, invidia?”.

Redazione-iGossip

MASK’D – THE DIVINE CHILDREN disponibile dal 23 Settembre

L’attesa è sembrata interminabile, ma finalmente MASK’D – THE DIVINE CHILDREN è pronto a sbarcare in tutte le fumetterie, librerie e store online italiani.

Gli autori Fiore Manni, Michele Monteleone e Ilaria Catalani vi stupiranno con una storia magica e avvincente, dedicata non solo a un pubblico Young Adult, ma anche a tutti coloro che amano le commedie moderne arricchite da una buona dose di avventura e sovrannaturale.

MASK’D – THE DIVINE CHILDREN vi catapulterà alla scoperta del Teatro del Sogno e delle maschere magiche che cambieranno per sempre la vita di Tian, Melody e Nikolaj, i tre giovani protagonisti della vicenda.

L’albo, tra i grandi protagonisti degli Star Days, potrà essere vostro a partire dal 23 settembre. Vi ricordiamo inoltre che le prenotazioni dei volumi sono di nuovo aperte, fino al 20 settembre! Per avere la vostra copia autografata e dedicata di MASK’D – THE DIVINE CHILDREN vi basterà andare in una delle fumetterie aderenti e richiederla al negoziante.

Nell’antichità, gli Dei comunicavano con gli uomini attraverso delle maschere che racchiudevano parte del loro potere divino. Quando voltarono le spalle alla violenza dell’umanità e si rinchiusero in un’altra dimensione, nota come il Teatro del Sogno, le maschere rimasero sulla Terra.

Per secoli questi potentissimi artefatti sono stati custoditi in segreto da cinque famiglie che ne hanno sfruttato il potere. Quando la maschera del Dio Scimmia Sun Wukong viene rubata al clan russo dei Volkov, il turbolento figlio minore della casata, Nikolaj, insegue il ladro finendo per scontrarsi con l’uomo in un minuscolo minimarket cinese. Davanti agli occhi attoniti di Tian Chen, il figlio tredicenne del proprietario del negozio, si consuma una lotta assurda tra due sconosciuti mascherati. In breve il minimarket è devastato, ma per Tian è solamente l’inizio dell’incubo: infatti, durante la colluttazione, la maschera – dopo secoli in cui aveva rifiutato ogni proprietario – si lega indissolubilmente proprio al ragazzino cinese. Tian è timido, imbranato e assolutamente impreparato a quello che lo aspetta, ma presto si ritroverà invischiato in una vicenda decisamente più grande di lui…

Fiore Manni

Vive a Roma ed è un’autrice di romanzi per ragazzi. Il suo esordio Jack Bennet e la chiave di tutte le cose (Rizzoli, 2018) ha vinto numerosi premi. Sempre della serie Jack Bennet, a fine 2019 è uscito il secondo capitolo: Jack Bennet e il Viaggiatore dai mille volti.

Fiore ha condotto diversi programmi di successo su Super! (DeAgostini), tra cui la fortunata serie Camilla Store.

Michele Monteleone

Sceneggiatore romano classe 1987 è già autore Star Comics con Nick Banana e gli adattamenti di Dracula, L’isola del Tesoro e I delitti della Rue Morgue, torna ora con Mask’d – The divine children.

Ha esordito sceneggiando John Doe e Long Wei per l’editoriale Aurea. Per l’Editoriale Cosmo ha scritto Battaglia, John Hays e Caput Mundi. Alla Sergio Bonelli Editore ha lavorato su Dylan Dog, 4Hoods e Orfani. Con BAO Publishing, ha pubblicato Senzombra.

Ilaria Catalani

Nasce a Civitavecchia nel 1989. Pubblica il suo primo fumetto Hadez come autoproduzione per poi passare i diritti della pubblicazione alle Edizioni Dentiblù. Per lo stesso editore lavora anche come inchiostratrice sulla serie Zannablù. Collabora con Red Whale per la realizzazione di fumetti ispirati alla serie Regal Academy (Rainbow) e disegna il volume 3 di Monster Allergy evolution. Nello stesso anno inizia a lavorare per Boom!Studios disegnando storie per le serie Rugrats e Saban’s Go Go Power Rangers. Collabora con lo studio Ram diventando anche una delle illustratrici principali del duo di youtubers Me Contro Te per i quali disegna libri pubblicati per Mondadori. Attualmente continua a lavorare come fumettista ed illustratrice freelance.

Scandalo a corte: le guardie della Regina Elisabetta partecipano a un rave con cocaina e alcol

Scandalo a corte nel Regno Unito. Alcune guardie della Regina Elisabetta II d’Inghilterra hanno partecipato a un rave party con cocaina e alcol. I fatti risalgono a giugno ma sono stati resi noti soltanto negli ultimi giorni. Sono ben tredici le guardie in carcere al momento con l’accusa di aver infranto le regole dell’isolamento per Covid-19, di essere venuti meno ai loro obblighi militari e di aver messo in pericolo la salute di sua Maestà e suo maritom, il principe Filippo (99 anni).

Regina Elisabetta II d’Inghilterra – Foto: Instagram

Dedici dei trenta soldati che compongono la squadra della Regina hanno partecipato a una festa, a base di alcol e cocaina, in un prato vicino a Windsor. Loro sostengono di essere usciti solo per una birretta e una partita a calcetto e di aver ‘casualmente’ incrociato quelli del rave.

A quali sanzioni possono andare incontro? Dai 14 ai 28 giorni di prigione, periodo nel quale non riceveranno stipendio. Andrà peggio a quelli risultati positivi alla cocaina che saranno radiati dal Reggimento.

Redazione-iGossip

Flavio Briatore dopo il Covid-19: “Non devo chiedere scusa a nessuno”

Flavio Briatore dopo essere guarito dal Covid-19 è tornato subito all’attacco durante una intervista rilasciata al Corriere della Sera. Il ricco, potente e influente manager e imprenditore italiano ha sottolineato che non deve chiedere scusa a nessuno.

Flavio Briatore – Foto: Facebook

L’ex marito della showgirl e conduttrice tv Elisabetta Gregoraci ha spiegato: “Il caso Sardegna è stato un attacco mediatico orchestrato politicamente e il Billionarie è stato strumentalizzato perché conosciuto in tutto il mondo. Il messaggio era che qui tutti avevano il virus e in Emilia zero. Solo le discoteche di destra avevano il coronavirus, quelle di sinistra no”. E poi ancora: “Invece, Solinas aveva un’isola Covid free, ha chiesto il test di negatività per chi entrava e non gliel’hanno concesso. L’isola ha avuto dieci milioni di turisti e 1.300 positivi e mediaticamente è apparsa come il focolaio dei focolai, ma il virus è arrivato quando sono sbarcati i ragazzi da Ibiza e dalla Grecia senza controlli”.

Briatore ha poi aggiunto: “L’anno scorso, con la polmonite, ero stato molto peggio di adesso. Ora, a parte la prostatite per cui ero entrato in ospedale, ho avuto solo due giorni di febbre a 38. Ma so che non va a tutti così”. Il sostegno al virologo Alberto Zangrillo, quando questo parlava di “virus clinicamente morto”, è ancora intatto: “Ho solo dato ragione al dottor Alberto Zangrillo quando diceva che il virus era clinicamente inesistente, non che non esistesse più in assoluto. Avevo detto che oggi i medici conoscono e trattano meglio il Covid. Poi, l’ho preso e ne ho avuto conferma. Non ho mai detto di non stare attenti, ma solo che non si può fermare il Paese”.

Briatore si è detto nuovamente contrario alla decisione del Governo Conte di richiudere le discoteche: “Dico che se le discoteche non aprivano, dove andavano i ragazzi? Si sarebbero sfogati in spiaggia e nelle case con la distanza di un centimetro e mezzo”.

Redazione-iGossip

Chiara Ferragni sull’omicidio di Willy Monteiro: “Il problema lo risolvi cancellando la cultura fascista”

Chiara Ferragni ha commentato l’efferato e agghiacciante omicidio di Willy Monteiro con una storia sul suo profilo Instagram. “In fin dei conti cos’hanno fatto? Niente. Hanno solo ucciso un extracomunitario”, questo il titolo di un quotidiano con queste parole pronunciate da un familiare dei due fratelli arrestati per il brutale omicidio di Willy Monteiro a Colleferro ha fatto il giro del web nelle ultime ore, scatenando un’ondata di indignazione.

“Dove finiremo?“, si domanda la celebre web influencer e fashion blogger, condividendo il post del marito Fedez con lo screenshot dell’articolo del quotidiano La Repubblica.

“Condoglianze alla famiglia – ha scritto la celebre e influente imprenditrice digitale Chiara Ferragni – mi spiace che oltre alla sofferenza dobbiate subire anche queste cose”.

La bellissima e famosa mamma vip ha condiviso un post dell’account Spaghettipolitics: “Willy Montero, italiano di 21 anni dalla pelle nera, è stato ucciso da un gruppo di 4 fasci che l’hanno ammazzato a calci. I giornali però non mettono il loro focus sul fascismo. Il problema lo risolvi cambiando e cancellando la cultura fascista e sempre resistente in questo paese di m**da”, si legge ancora nel testo condiviso dalla Blonde Salad.

Redazione-iGossip

Matilde Brandi svela il suo più grande timore: “Ho un problema con la digestione”

Matilde Brandi è una delle showgirl, ballerine e conduttrici tv più belle e sensuali dello show business italiano. Quest’anno è stata scelta come concorrente per la nuova edizione del reality show di Canale 5, il Grande Fratello Vip di Alfonso Signorini. In un’intervista rilasciata al settimanale DiPiù ha confidato di non andare in bagno con molta regolarità.

Matilde Brandi – Foto: Instagram

Matilde Brandi ha confessato: “Purtroppo non sono molto regolare nell’andare in bagno e quindi temo che in quel senso avrò qualche problema”. La scelta di partecipare al GF Vip 2020 non è però andata giù al suo compagno.

La mamma vip delle gemelle Sofia e Aurora, ha raccontato che Marco Costantini non ha approvato la sua decisione di accettare la proposta di Mediaset e Alfonso Signorini: “Come l’ha presa il mio compagno? Marco non è molto d’accordo. Lui è molto diverso da me. Non lavora nel mondo dello spettacolo. È un uomo molto serio, quindi chiaramente non approva la mia scelta. Però, mi lascia fare, come sempre”.

Matilde ha poi elogiato le grandi capacità e qualità del compagno: “Alla fine ho deciso io. Marco, comunque, è un bravissimo padre. È molto presente, quindi sono tranquilla. So che le ragazze sono in buone mani”.

Redazione-iGossip

I 10 migliori film di Natale su Netflix

Con un leggero anticipo rispetto alle festività, iniziamo a vedere quali sono i migliori film di Natale su Netflix e magari metterli tra i preferiti in modo da non perderli quando arriveranno tutti gli altri. Visto il numeroso numero di titoli presenti sulla piattaforma, spesse volte, se non si ricorda il nome del film preferito, può capitare di perderlo. Invece prendete nota e mettete un bel Like a tutti i titoli che vi presentiamo e che potreste vedere proprio durante il periodo invernale.

Nei panni di una principessa

Film molto divertente che vede protagoniste due ragazze praticamente identiche. La prima è una pasticciera di Chicaco (Stacy de Novo) che si reca a Belgravia per partecipare ad un concorso e vincere un ambito premio. La seconda, invece, è la promessa sposa del principe di Belgravia. Le due si incontreranno fortuitamente e decideranno di scambiarsi il posto per una settimana. Tuttavia la storia prenderà una piega diversa e le due si ritroveranno a proprio agio nei panni l’una dell’altra. C’entrerà forse l’amore per i due accompagnatori? Il tutto in un’atmosfera invernale e Natalizia.

Regista: Mike Rohl| Genere: Sentimentale | Anno: 2018 | Paese: Stati Uniti d’America | Durata: 101 minuti | Produzione: Netflix, Motion Picture Corporation of America

Un’eredità per Natale

La storia racconta di una ricca donna di New York che deve ereditare l’impresa di suo padre. Tuttavia a causa del suo comportamento spesso inopportuno, metterà in seria difficoltà la sua immagine e quella dell’azienda che dovrà ereditare. Una ragazza viziata che verrà inviata da suo padre in missione verso una cittadina sperduta, Snow Fall, senza nessuna comodità né carte di credito per consegnare una lettera di Natale. Lo scopo è di superare la prova per dimostrare a suo padre che è responsabile da poter ereditare l’impresa di famiglia.

Regista: Ernie Barbarash| Genere: Sentimentale | Anno: 2017 | Paese: Stati Uniti d’America | Durata: 104 minuti | Produzione: Motion Picture Corporation of America

Il calendario dell’Avvento

Una storia molto bella incentrata sul periodo Natalizio. Protagonista è bella Abby Sutton (famosa per aver interpretato la strega in the Vampire Diaries), che si ritrova ad affrontare le sue insoddisfazioni in campo lavorativo e amoroso ma sarà guidata da alcuni eventi previsti da uno storico calendario dell’avvento. Questo calendario in legno, lo ha ricevuto in dono da suo nonno e si ritroverà presto a notare che tutti i piccoli regalini giornalieri hanno in realtà un significato particolare per la sua vita.

Regista: Bradley Walsh| Genere: Drammatico, Sentimentale | Anno: 2018 | Paese: Stati Uniti d’America | Durata: 95 minuti | Produzione: Motion Picture Corporation of America

A Natale mi sposo

Non può mancare anche un titolo da Cinepanettone con “A Natale mi sposo”. Un film divertente e simpatico con colpi di scena e battute alla portata di oggi. Un film per ridere con attori italiani del calibro di Salemme, Boldi e la Nancy Brilli. Malintesi ed escamotage fanno di questa film, un titolo sicuramente da non lasciarsi sfuggire, il tutto in un’atmosfera Natalizia.

Regista: Paolo Costella| Genere: Commedia, Comico | Anno: 2010 | Paese: Italia | Durata: 97 minuti | Produzione: Medusa

Una poltrona per due

Film vecchiotto, ma sempre presente durante la stagione invernale. Racconta la storia di due protagonisti che si ritrovano a vivere uno la vita dell’altro. Un povero che vive alla giornata di elemosina e un ricco miliardario che vive grazie ai suoi investimenti in borsa. Ma i capi di quest’ultimo, due fratelli annoiati, fanno una scommessa da 1 dollaro sui due malcapitati con lo scopo di verificare se il miliardario, perdendo tutto, possa trasformarsi in un delinquente. E in effetti, i due si ritroveranno a vivere una vita completamente capovolta e successivamente collaborare per ottenere vendetta per quello che è capitato.

Regista: John Landis| Genere: Commedia | Anno: 1983 | Paese: Stati Uniti d’America | Durata: 117 minuti | Produzione: Cinema Group Ventures, Paramount Pictures

Qualcuno salvi il natale

La storia è incentrata sui fratelli Kate Teddy che vogliono scattare la foto a Babbo Natale quando li visiterà per la vigilia. Tuttavia il loro piano prenderà una piega inaspettata che li porterà a viaggiare sulla slitta con il loro Super Eroe e gli elfi e avranno la missione di salvare il Natale.

Regista: Clay Kaytis | Genere: Commedia | Anno: 2018 | Paese: Stati Uniti d’America | Durata: 104 minuti | Produzione: 1492 Pictures, Madhouse Entertainment, Ocean Blue Entertainment |

Il Grinch

Anche questo è un vecchio titolo, presente sulla piattaforma Netflix e immancabile per la stagione invernale. Protagonista della storia è il Grinch (interpretato da Jim Carrey), un essere spaventoso che odia il Natale e vice in cima al Monte Briciolaio insieme al suo cane di nome Max. Tutto cambia quando questa creatura decide di scendere nella cittadina di Chinonsò e inizia a fare dispetti ai paesani confondendo i loro regali e scambiandoli. Ma incontra la piccola Cindy Chi Lou che cambierà la sua vita e la sua prospettiva rispetto al Natale

Regista: Ron Howard| Genere: Commedia | Anno: 2000 | Paese: Stati Uniti d’America | Durata: 104 minuti | Produzione: Imagine Entertainment

Un principe per Natale

Racconta la storia di una giornalista / blogger, incaricata di scrivere un articolo sul bellissimo principe Richard di Aldovia. La ragazza, per riuscire nell’impresa, si fingerà la tata della piccola sorellina proprio per avvicinare il giovane principe e scrivere la sua storia e cercando di recuperare tutte le informazioni nascoste all’interno della famiglia. Solo che dovrà fare i conti con i suoi sentimenti e con il suo coinvolgimento. Atmosfera invernale con un epilogo entusiasmante avvolto dalla magica ambientazione Natalizia.

Regista: Alex Zamm| Genere: Commedia, Sentimentale | Anno: 2017 | Paese: Stati Uniti d’America | Durata: 92 minuti | Produzione: Motion Picture Corporation of America

Klaus – I segreti del Natale

Film di animazione completamente Natalizio in cui il protagonista è Jesper, uno studente non tanto bravo dell’Accademia delle Poste. Per poter migliorare la sua reputazione di peggior studente, gli viene offerta la possibilità di consegnare la posta in un paese lontano, lo sperduto villaggio di Smeerenbsburg e dove gli abitanti non brillano per simpatia, ma anzi sono piuttosto diffidenti. Ed è proprio lì che conoscere Klaus, un fabbricatore di giocattoli che lo sorprenderà e lo porterà a vivere avventure inimmaginabili.

Regista: Sergio Pablos| Genere: Animazione | Anno: 2019 | Paese: Spagna | Produzione: Netflix, SPA Studios e Artesmedia Cine

Trolls Holiday

Altro film d’animazione Natalizio, sequel del precedente del 2016. Protagonisti della storia sono Poppy e Branch che perdono la quiete del loro habitat a causa della cattivissima regina Barb e di suo padre Thrash che cercando di invadere quel territorio e tutte le terre dei Trolls dal rock. Affronteranno, insieme ad altri amici, tante avventure per unificare i vari popoli sparsi sotto un unico regno di pace e sconfiggere il piano della cattiva regina.

Regista: Walt Dohrn| Genere: Animazione, Commedia, Avventura | Anno: 2020 | Paese: Stati Uniti d’America | Durata: 94 minuti | Produzione: DreamWorks Animation

Flavio Briatore con affanno sui social: “Sono in super forma”

Flavio Briatore è apparso con affanno e fiato corto sui social. Contagiato dal Covid-19, il ricco e potente imprenditore dopo il ricovero in ospedale al San Raffaele è stato portato in isolamento a casa dell’amica politica Daniela Santanchè a Milano.

Nella clip social registrata l’ex marito di Elisabetta Gregoraci ha dichiarato ai suoi follower di essere in super forma. Però molti utenti non hanno potuto fare a meno di notare come nel video il grande amico vip dell’ex premier Silvio Berlusconi non respiri bene e abbia il fiato corto.

Briatore ha dichiarato: “Ciao amici, non sono sparito. Eccomi qua. Sto bene e vi ringrazio per i tanti messaggi di affetto che ho avuto in questi giorni. Io continuo il mio isolamento, speriamo che finisca il prima possibile, ho voglia di ricominciare. Nel frattempo stiamo monitorando tutto quello che succede. Il tempo passa abbastanza velocemente”.

Per poi continuare: “Sono nelle mani del professor Zangrillo, che non è bravo, di più. Sono in super forma, pronto per ripartire. Un abbraccio a tutti, vi voglio bene e anche questa passerà”.

Noi facciamo i nostri auguri di pronta guarigione a Flavio Briatore e invitiamo tutti a rispettare le misure di sicurezza anti Covid-19 stabilite dal Governo.

Redazione-iGossip